Cerca nel blog

mercoledì 19 dicembre 2012

Un periodo tosto

Forse a memoria windsurfistica non si ricorda un periodo cosi ventoso, sono diverse settimane che tira maestrale, ponente e libeccio e a guardar le previsioni sembra non abbia intenzione di smettere, un brusco calo delle temperature ha accompagnato l'inizio di queste perturbazione con temperature mai sopra i 12 gradi, che qui in Sardegna significa freddo per attestarsi intorno ai 14 gradi,  fortunatamente la temperatura dell'acqua è intorno ai 16 gradi quindi tutto sommato cadere in acqua  è quasi un sollievo,  e  non mancano le onde, l'ultima uscita in surf a Lu Bagnu con la mia fedele 9.6" è stata una specie di bagno di sangue con allenamento paddle prossimo allo zero, corrente ovviamente ed un mega wipeout che mi ha letteralmente sconvolto lo stomaco e fatto rientrare a terra a schiena e orecchie basse, da li osservavo gli amici Roberto e Andrea con il loro SUP che invece prendevano onde a iosa, risalivano la corrente senza sforzo apparente e si scaldavano in piedi sulla tavola al sole, tutto questo mi porta a volgere lo sguardo verso il lato oscuro della forza (il SUP).....quasi quasi mi procuro una maschera da ex presidente e visito una banca.
Qualche foto di quale uscita e vi segnalo inoltre il canale vimeo dello Zio Robby Sanna http://vimeo.com/user1708368 dove potete ammirare le varie uscite in sup ed in windusurf

Feelin' good: l'uomo senza testa alla Maddalenedda from Roberto Sanna on Vimeo.


Lu Bagnu - zio Robby


La Ciaccia - Antonio Egris a Barra Point

Lu Bagnu

Lu Bagnu - onde e ginepro