Cerca nel blog

mercoledì 24 novembre 2010

Andrea Rosati campione italiano wave

Andrea Rosati alla Ciaccia (ph. North Shore Sardinia)
Andrea Rosati è salito nel podio più alto del campionato italiano wave, titolo sancito a Steccato di Cutro dopo la vittoria in quel della Ciaccia, 2° il nostro local Gianmario Pischedda e terzi a pari merito Fabio Calò e Raimondo "Ray" Gasperini. La doppia competizione su mura diverse vinta da Andrea  Rosati vale doppio e non solo per gli avversari tosti da combattere ma anche per aver dimostrato insieme agli altri (e se ce no fosse stato bisogno) di essere atleti polivalenti, che non fuggono le mura e che alle parole rispondono con i fatti.
Il quartetto del podio è formato da dei signori che se la cavano in ogni condizione, Ray scioltezza e tranquillità, Calò e Pischedda "full power" e Rosati l'eleganza.
Al gruppetto dei fantastici 4 ed al resto dei partecipanti le nostre congratulazioni.
Tutte le info, foto e frecciatine :-)  sul sito di funboard magazine

mercoledì 10 novembre 2010

Wave Extreme a La Ciaccia

Da domani fino a sabato si svolgerà a La Ciaccia la Regata Wave Extreme Sardegna Trofeo Città di Olbia. Le previsioni sono ottime, sopratutto per venerdì, infatti dando un occhiata all'evoluzione del vento domani la direzione è un po da NW quindi direzione sideon che caricherà onda ma venerdì sarà da ponente pieno e le condizioni saranno sicuramente fantastiche. La gara alla Ciaccia, riconferma la bontà dello spot che diventa radicale ma è anche relativamente sicuro per gli atleti, dove in caso di perdita di attrezzatura, se si è sopravento si finisce su di un tavolato roccioso abbastanza liscio e sottovento si finisce sulla sabbia, stando attenti però che molto sottovento e presente la roccia di Maragnani con correnti insidiose. La Ciaccia è l'home spot di Andrea Mariotti che conosce le onde come le sue tasche, quindi è l'atleta da battere che dovrà sudare le classiche sette licre se vuole tenere testa sia alle nuove leve che alla schiera di "scaltri vecchietti" frequentatori della North Shore.
Un augurio a tutti quanti è vinca i migliore.

domenica 7 novembre 2010

S-SW

(La Maddalenedda - ph. Enzo Poddighe)
Un periodo come questo, con tutte queste perturbazioni a rotazione era da molto non si vedeva, in pratica si è usciti con tutte le mura e con condizioni da favola, anche Alghero ha proposto alcuni giorni da croce sul calendario, ma solo pochi sono riusciti a sfruttarle, infatti quando ci sono le condizioni ad Alghero, ovvero onda grossa e vento side da S-SW bisogna spesso essere mattutini e  la pioggia è sempre pronta a rovinare la giornata, ma nonostante ciò basta prendere una bomba alla Maddalenedda per rientrare soddisfatti.
Ora si prospetta una settimana d'inferno per chi lavora, e di duro lavoro per chi surfa, vento da lunedì a venerdi da W-SW a NW, spot dichiarati quindi Ciaccia, Lu Bagnu e Platamona mentre è sfumata l'uscita di domani ad Alghero, che si è trasformata in uscita alla Ciaccia, quindi si affilino le pinnette e chi può goda, gli altri, me compreso, pieghino la schiena in religioso silenzio sulla scrivania e stringano bene il cilicio, che fa meno male di un uscita persa...
aloha