Cerca nel blog

domenica 19 luglio 2009

Semiciofeca

Le previsioni catastrofiche annunciate si sono in realtà rivelate per noi un mezzo bidone.. dopo il consueto giro di telefonate che dava per inpraticabile da Cala Pischina fina Ciaccia, ci si è diretti verso Platamona, dove il vento è stranamente quasi da ponente ed ogni tanto entrano dei set di onde abbastanza lunghii ma non oltre il metro e mezzo... nel frattempo mi arriva da Rimini l'sms della morteportarogna da parte di un amico (kessa) che quando arriva cala il vento... il vento infatti inizia a rafficare sottoriva e la 4.7 e la tavoletta che avevo già tolto restano nel piazzale, punto allora alla 5.3 a al 99 lt ma si planicchia dannazione!!, la tavola (sigh) grande è a casa quindi risalgo in città a prenderla ed al rientro al mare le condizioni sono migliorate, tant'è che posso usare un 9o rrd twin e plano ma di onda poca cosa e sotto non si plana, quindi risfodero il magico rrd 115 FW, bocciattissimo in una rivista ma che a me da grandi soddisfazioni, e si prende qualche ondina, entra qualche rara onda decente è bisogna avere un "ciapet" enorme per beccarle... Arrivano le 14 e visto la condizione scarsa con un piccolo gruppo formato da me, Cisco, Mariotti e Giammarco decidiamo di andare alla Ciaccia, da dove arrivano voci di onde liscie e vento parallelo... arriviamo e le onde sono storte ed il vento dritto dal mare... Andrea non c'è la fà a stare a terra ed entra in acqua...... la peggiore decisione di sempre...... Assistiamo però all'esplosione a circa un miglio dalla terra di alcuni set ciclopici come potete vedere dalle foto... vediamo oggi come andrà e poi sentiremo anche i racconti del gruppeto che è andato ad Oristano, e mi sa che hanno azzeccato a 100%
guarda l'album della giornata
Aloha

1 commento:

bidderaux ha detto...

Penso che anche queste foto,facciano CAGARE.
Giammarco